Giovilunio

Lo so, lo so… Esistono migliaia di foto, milioni anzi, migliori di questa.
Allora perché la pubblico? Beh, semplicemente perché questa ha una proprietà che nessun’altra ha, per ora: è stata scattata dal sottoscritto!
Questa ripresa è stata un piccolo passo per me e un passo ancor più piccolo per l’umanità, ma immortalare Giove e Luna in congiunzione con la E-520 è stato piacevole.
In fondo sono senza esperienza, senza scatto flessibile e con un cavalletto da 15 euro costruito in leghe così leggere da dubitarne la provenienza terrestre, con una reflex entry level che, seppur più che adeguata alle mie esigenze, agli ISO alti comincia a piangere gridando “vojo la mamma”…
Per questa mia prima ho optato per ISO bassi (100), provando a sommare in Photoshop (e aggiungendo un po’ di sharpen al risultato) otto scatti da 1/100 di secondo presi con Olympus E-520 e lente Zuiko (di quelle fornite in kit) a 150mm.

P.S. Per la versione grande, se siete masochisti o curiosi, puntate pure il browser a questa URL: http://www.flickr.com/photos/42092453@N07/3967047478/

2 risposte a “Giovilunio”

  1. è sempre bello fare foto anche se con la più umile delle fotocamere!! Mi diresti come si sommano le foto con photoshop??

  2. Semplicissimo: File->Scripts…->Load Files into Stack…

    Probabilmente ci sono software migliori e più dedicati all'astronomia per stackare le immagini, ma per le foto che avevo io Photoshop era più che sufficiente. 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *