Sesso andato a male

Amore in bilico

“Quando fai l’amore, consumi energia. Dopo ti senti felice e te ne freghi di tutto il resto, e questo loro non possono permetterlo. Loro vogliono che tu stia sempre lì a scoppiare d’energia: tutte queste marce, queste grida d’acclamazione, questo sventolio di bandiere, non sono altro che sesso andato a male.
Se dentro di te ti senti felice, perché mai ti dovresti entusiasmare per il Grande Fratello […] e tutta quella merda?”
Verissimo, pensò Winston. Esisteva un rapporto intimo e diretto fra castità e ortodossia politica. E difatti, come poteva il Partito mantenere i suoi membri al giusto livello di paura, odio e credulità fanatica, se non tenendo a freno un qualche potente istinto e poi usandolo come forza propulsiva?

Questo scriveva George Orwell nel suo 1984 , romanzo inquietante sul Grande Fratello (che non è quello di Taricone e compagni, suvvia).

Leggendo questo passo ho pensato a un’altra organizzazione, realmente esistente, che prescrive la castità ai propri discepoli e richiede “credulità fanatica”.
Singolare, no?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *