Espiazione

Atonement

Suicida e omicida, vincitore e perdente, santo e peccatore, mi aggiro all’alba fra i campi di primavera dove il verde della vita rigogliosa contrasta con vecchi edifici morti.
Convivenza tra inizi e conclusioni, attrazioni fra opposte polarità, espiazioni, campi magnetici che si ribellano e si disassano rispetto al normale flusso.
La vita viene dalla morte, la morte non esiste senza vita.
Soli, ma mai soli fino a che si hanno dentro i propri sogni, unico bene del quale non si può essere derubati.
Viaggi senza ritorno, eterni ritorni al di là del bene e del male.

Automa alimentato dal flusso di pensieri mi accuccio, appoggio l’indice sul familiare pulsante e scatto, catturando la tiepida luce e i tenui colori del mattino.

Poi arriva la Voce.
Come velluto mi canta all’orecchio le sue amare ammissioni: la mia storia è troppo triste per essere raccontata, perché quasi tutto mi lascia indifferente.
Dice che non esistono droghe o alcool, ma solo tu davanti a me.
Allora mi giro e d’improvviso vedo il tuo volto meraviglioso, ed è l’unica cosa che mi scuote davvero.

Ma oggi tu non sei con me.

Sì, il cervello è la più rara delle droghe.

2 risposte a “Espiazione”

  1. Briony, Cecilia, Robbie. Faces of human nature. Embodiment of all things we have to atone for.

    But, in the end, is that really so? Or do we just have to meet our Demons, caress their face and take them by the hand?

    Is atonement the key, or is forgiveness?

    I am with you. Look for me. Where fear and hope meet.

  2. Talking about self forgiveness I love this song:
    “You can spend your time alone
    Redigesting past regrets,
    Or you can come to terms and realize
    You’re the only one who cannot forgive yourself.
    Makes much more sense to live in the present tense.”

    And fears, are they maybe just rotten dreams?

    Atonement, then, might be an attunement, to this life and this world.

    Thank you for being with, for being there.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *