Raggi di luna

Moonbeams

Mettere la reflex su un cavalletto in una notte di luna piena e scattare.

E poi farsi suonare in mente una canzone.

Chiudi gli occhi e presto
Quei raggi di luna che corrono in cielo
Erano proprio gli stessi di quella notte in cui sei arrivata e caduta nella mia vita
Quei raggi di luna correvano fuori dai tuoi occhi
E dalle tue dita
E dalle tue labbra color ciliegia
Ma ora guardo e non vedo nessuno
Non c’è nessuno qui, nessuno tranne me
Non voglio nessuno qui, tranne te.

Moonbeams – The Servant on Youtube

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *